Edizioni Precedenti

 

Edizione 2010

 

 

L’edizione 2010 del Premio Ellisse si è svolto il 9 dicembre nel Teatro Margherita di Putignano dove di sono ritrovate tutte leassociazioniche hannopartecipato al Premio, per festeggiare insieme i vincitori. L’appuntamento ha presentato i protagonisti delle iniziative progettate e realizzate dalle associazioni che si occupano di Cooperazione territoriale e Cooperazione allo sviluppo con sede legale in Puglia, e associazioni che operano in altri settori localizzate nei comuni di Alberobello, Castellana Grotte, Cisternino, Conversano, Fasano, Gioia del Colle, Locorotondo, Martina Franca, Monopoli, Noci, Polignano a Mare, Putignano, Sammichele di Bari, Turi.
In totale sono state 112 le associazioni che hanno partecipato al Premio e 127 i progetti candidati che sono passati al vaglio dalla Giuria di esperti chiamata a svolgere il delicato lavoro di valutazione. Una giuria di giornalisti così composta: Presidente Duilio Giammaria - Inviato speciale esteri RAI - TG1, Componenti: Vincenzo Magistà - Direttore TG Norba, Enrica Simonetti - Caposervizio La Gazzetta del Mezzogiorno, Stefano Costantini - Caporedattore la Repubblica Bari, Luigi Quaranta - Caposervizio Corriere del Mezzogiorno, Clara Zagaria - Caporedattore Ansa Bari, Ileana Inglese - Caporedattore Europuglia.
Ai vincitori è stato assegnato il Trofeo Ellisse, una scultura dell’artista Nicola Monopoli, presidente dell’Associazione Putignanonelmondo, accompagnato da un contributo in denaro: 1.000 euro per l'associazione vincitrice della sezione Cooperazione territoriale e cooperazione allo sviluppo, e 500 euro per le associazioni vincitrici degli altri settori di intervento.
Ai sei premi ufficiali si è aggiunta una menzione speciale alla quale è stata assegnata la medaglia commemorativa offerta dal Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano.
Tutte le 127 iniziative candidate al Premio Ellisse 2010 sono state raccolte in una pubblicazione intesa come uno strumento di “buone prassi”, un contenitore di idee che, da un lato, permette di conoscere e valorizzare il nostro territorio, dall’altro, inviata a spunti di riflessione in favore della promozione e diffusione della cultura, della solidarietà, della difesa dell’ambiente, della tutela dei diritti umani e sociali. Patrocinata e sostenuta dalla CCIAA di Bari, dalla Regione Puglia, dalla Provincia di Bari e dal Comune di Putignano, il Premio Ellisse 2012 è stato organizzato in MediaPartner con il Gruppo TeleNorba.

 

 

Associazioni premiate

Cooperazione

Associazione: KENDA Onlus

Iniziativa: Bethany MedicalCultural Center (BMCC)

Descrizione: BMCC è un progetto sociosanitario che ha avuto come obiettivo principale quello di rispondere alle primarie esigenze sanitarie delle donne e dei bambini di Betania (Palestina) e dare loro accesso alle cure sanitarie di base in una zona priva di strutture. Kenda ha attivato “luoghi” di salute che svolgono attività di prevenzione,educazione igienico-sanitaria, medicazioni, trasferimento ai livelli superiori del sistema sanitario, oltre che screening e raccolta dati, utilizzando un approccio al tema della salute che riguarda anche il contestopsico-sociale. È stato realizzato un presidio dove oltre curare e assistere il paziente si fa prevenzione e cultura in ambito sanitario.

 

 

Solidarietà

Associazione: ARCIPELAGO MERIDIANO A.P.S.

Iniziativa: Sportello Ulisse

Descrizione: Si tratta di uno sportello informativo per immigrati attivato in collaborazione con l’Assessorato ai Servizi Sociali del Comune di Noci e in coerenza con la L. 102/09 sull’emersione dei rapporti di lavoro irregolari. È stato costituito un punto di accesso alle informazioni di consulenza e supporto alla risoluzione dei problemi di accoglienza, integrazione e legalizzazione. Lavorando in rete con i vari Enti del territorio (Comune, Servizi sociali, strutture sanitarie, sindacati, patronati, Questura, Provincia) e con l’impiego di un mediatore interculturale, lo sportello ha rappresentato un punto di primo ascolto per tutti gli immigrati presenti a Noci e nel comprensorio della Valle d’Itria che ha permesso, tra l’altro, di conoscere le varie etnie presenti sul territorio, nonché i loro problemi e le loro aspettative.

 

 

Cultura

Associazione: ENTROPIE. SPERIMENTAZIONE ARTISTICA CONTEMPORANEA GIOVANILE

Iniziativa: Entropie. Laboratorio delle Arti

Descrizione: Affinché i beni culturali possano sempre più soddisfare la crescente domanda di cultura e rispondere all’esigenza di comunicare al pubblico odierno, ENTROPIE sostiene la progettazione di interventi espositivi su spazi non convenzionali. Le mostre e gli eventi sono introdotte in aree di valore storico/architettonico presenti nel territorio della Valle d’Itria: Trulli, Masserie, Chiese, Palazzi, Centri storici, Cummerse, insediamenti rupestri e Torri di guardia. Il Laboratorio delle Arti vuole offrire una risposta concreta al bisogno di espressione e creatività dei giovani operatori culturali dell’area della Valle d’Itria e della regione Puglia. Il progetto ha previsto, inoltre, workshop sperimentali su differenti linguaggi espressivi: pittura, scultura e installazioni, audio/video arte, performance drammaturgiche, happening musicali.

 

 

Ambiente

Associazione: IL CORIANDOLO

Iniziativa: No riciclo, No party !

Descrizione: Nell’ambito del Progetto “Riciclare…in rassegna” promosso nell’estate 2009 dal Consorzio ATO Comuni Bacino Bari/5, l’Associazione Il Coriandolo ha fornito il suo contributo con la proiezione di un cortometraggio dal titolo “No riciclo, No party” con la regia di Franco Certini. Protagonisti del filmato i bambini in una grande “giostra della vita” realizzata interamente con rifiuti provenienti dalla raccolta differenziata. In particolare il cortometraggio trasferisce il messaggio del riciclo attraverso la voce diretta dei bambini che durante una festa preparano una serie di oggetti e strumenti musicali con materiale da riciclo. Indicativa è la frase “No riciclo, No party” che un bambino rivolge al genitore al termine della serata ad indicare che proprio i bambini possono dare una speranza per un mondo con meno rifiuti.

 

 

Sport e Salute

Associazione: A.S.D. Pugliavventura

Iniziativa: Trofeo Fair PlayCampionato di calcio a 5per le scuole medie

Descrizione: Il campionato, della durata di sette mesi, ha coinvolto studenti e genitori impegnandoli in diversi ruoli: i ragazzi sono gli atleti protagonisti, le ragazze formano la redazione del giornalino sportivo, i genitori assumono il ruolo di dirigenti e allenatori e i ragazzi delle passate edizioni ritornano in veste di arbitri e commissari. Regola fondamentale per la conquista dell’ambito trofeo è il “rispetto delle regole e della persona”. Con questa formula gli alunni imparano a rispettare l’avversario, le decisioni arbitrali e le indicazioni dei propri genitori-allenatori. Scopo principale è l’aggregazione e la convivenza civile attraverso lo sport tra i vari soggetti che vi partecipano. È un’esperienza di aggregazione sociale, di vero sport e di allegria fra tutti i ragazzi e le ragazze adolescenti di Conversano nei pomeriggi domenicali.

 

 

Promozione del Territorio

Associazione: BACHI DA SETOLA

Iniziativa: La fabbrica dei giochi

Descrizione: “La fabbrica dei giochi” è il risultato del progetto “SpurderSpieleFactory of Games”, svoltosi a luglio 2008 in Potsdam (Berlino) con l’obiettivo di esaminare il tema del gioco utilizzando una varietà di metodi e forme artistiche. I Paesi partecipanti (Portogallo, Spagna, Bulgaria, Germania e Italia) si sono confrontati sul piano ludico, mostrando e condividendo esperienze diverse, poi rielaborate in forma creativa. Forti di questa esperienza, il progetto “La fabbrica dei giochi” si è proposto come sintesi dei giochi e delle filastrocche dei 5 Paesi sopra citati. Il progetto, rivolto alle classi di Prima e Seconda Elementare, è stato strutturato in due momenti: presentazione, in forma interattiva e ludica, di un campione di giochi e filastrocche polignanesi e straniere; produzione e distribuzione di un “vademecum”.

 

 

SCARICA IL CATALOGO

 

Edizione 2008

 

 

Il Premio Ellisse 2008 si è svolto il 4 e 5 luglio sul Piazzale A. Moro a Putignano, dove è stata allestita una vera e propria “cittadella” in cui tutte le associazioni partecipanti hanno trovato lo spazio per potersi raccontare. Nel corso delle giornate sono stati inoltre organizzati convegni e dibattiti oltre che a momenti di spettacolo. E’ stato un vero e proprio “incontro con l’associazionismo” nazionale e pugliese: un luogo dove le buone prassi si incontrano e creano nuove sinergie. Il concorso ha coinvolto le Associazioni che si occupano Cooperazione territoriale e Cooperazione allo sviluppo che hanno sede legale nel territorio pugliese e le associazioni che operano in altro settori di intervento che hanno sede nei comuni di Alberobello, Castellana Grotte, Cisternino, Conversano, Fasano, Locorotondo, Martina Franca, Monopoli, Noci, Polignano, Putignano.
Al Premio Ellisse 2008 hanno risposto 97 Associazioni per un totale di 101 progetti candidati e le iniziative premiate hanno ricevuto il Trofeo Ellisse, realizzato dall’artista Nicola Monopoli. Nel corso delle giornate sono stati inoltre organizzati convegni e dibattiti oltre che a momenti di spettacolo. E’ stato un vero e proprio “Incontro con l’associazionismo” nazionale e pugliese: un luogo dove le buone prassi si incontrano e creano nuove sinergie. Tutti i progetti candidati sono stati raccolti in una pubblicazione che è stata distribuita gratuitamente nel corso delle giornate di festa. L'iniziativa è stata sostenuta dalla FIDART Confartigianato di Putignano ed è stata organizzata in collaborazione con: Dispoto e partners di Bari, Formiche di Puglia - Parco Letterario Tommaso Fiore di Noci, Escogita s.r.l. di Bologna, Sloow food di Alberobello e Valle d’Itria, la Piccola Bottega Popolare di Alberobello, e ha usufruito del patrocinio della Regione Puglia, della Provincia di Bari, del Comune di Putignano, della CCIAA di Bari, del Consorzio Trulli Grotte Mare e della Fondazione Carnevale Putignano.

 

 

 

Associazioni premiate

 

Cooperazione

Associazione: CTM Onlus

Iniziativa: Aiuto alla popolazione disabile ed ai minori colpiti dagli eventi bellici nel sud del Libano

Descrizione: L’iniziativa è caratterizzata da un genuino approccio solidaristico nei confronti delle popolazioni colpite dalla guerra in Libano; in particolare, le attività si rivolgono a quelle fasce della popolazione – disabili e minori – che per loro natura spesso vengono dimenticate ed abbandonate a se stesse e quindi soffrono in maniera ancora più intensa le tragiche conseguenze della guerra. La valenza del progetto viene ulteriormente rafforzata dalla tangibilità e concretezza dei risultati raggiunti: la ristrutturazione di 2 centri di fisioterapia, l’assistenza e la riabilitazione di disabili e soggetti colpiti da amputazioni e lesioni da guerra.

 

 

Solidarietà

Associazione: EQUOENONSOLO Onlus

Iniziativa: Gli altri siamo noi

Descrizione: Percorso di giochi educativi e didattici integrato per utenti coinvolti e per tipologie di attività rispetto all’obiettivo di sensibilizzare sui temi dell’intercultura e dell’integrazione sociale degli immigrati nelle comunità locali. L’iniziativa ha previsto una lunga serie di corsi di formazione che ha coinvolto circa 1500 ragazzi delle scuole di Alberobello e Fasano.

 

 

Cultura

Associazione: ALTRE PRODUZIONI

Iniziativa: Film documentario: Frankie Facciatosta alla ricerca del successo

Descrizione: Realizzazione di un film che racconta il viaggio dell’emigrazione al contrario in un documentario su Stallone, Turturro e Mantegna. Il documentario indaga sul segreto del successo e le sue origini “genetiche”: partendo dal New Jersey passando per Miami, Los Angeles fino ad approdare in quei piccoli paesini da cui molte star del cinema americano hanno origine. Si tratta di un prodotto culturale legato al territorio nei contenuti e per le professionalità coinvolte, ma in grado di viaggiare nei circuiti distributivi istituzionali. Raggiungendo in modo originale gli obiettivi di valorizzazione e promozione del territorio e della sua tradizione culturale.

 

 

Ambiente

Associazione: IL CORIANDOLO

Iniziativa: Barsento…il Parco che verrà

Descrizione: Progetto di valorizzazione e tutela dell’Oasi protetta di Barsento, area verde di elevato pregio storico. Serie di eventi, ciascuno di rilevante complessità, con notevole efficacia dal punto di vista della comunicazione e dell’educazione ambientale. L’intervento si riferisce ad un’area che interessa quattro comuni del comprensorio.

 

 

Sport e Salute

Associazione: A.S.D. AMATORI Putignano

Iniziativa: 29^ Marcialonga di San Giuseppe

Descrizione: L'iniziativa ha valorizzato la coesione sociale attraverso una manifestazione a carattere aggregativo che ha coinvolto giovani e adulti con un importante riscontro di partecipanti, oltre 3000, venuti da tutta la Puglia e dalle regioni limitrofe. Inoltre ha promosso i valori dello sport e dell'associazionismo ed ha ricevuto il patrocinio di tutti gli Enti Istituzionali del settore.

 

 

Promozione del Territorio

Associazione: STUDIO 5 Centro Culturale

Iniziativa: Olivo in arte

Descrizione: Allestimento di una mostra d’arte figurativa itinerante dedicata all’olio pugliese., seuita da seminari, dibattiti, convegni e rappresentazioni teatrali sul tema. L’iniziativa valorizza artisticamente un elemento simbolo della cultura del sud-est barese, l’ulivo, e la diffonde realmente nel territorio con appuntamenti realizzati in varie città. L’arte, la cultura, la nostra tradizione diventano un messaggio itinerante di grande significato promozionale.

 

 

SCARICA IL CATALOGO

 

Edizione 2007

 

 

La prima edizione del Premio Ellisse si è svolta il 22 giugno 2007 nel complesso turistico Antica Masseria sulla strada provinciale Turi/Putignano ed ha coinvolto le Associazioni operanti a Putignano. All'iniziativa hanno aderito 37 associazioni putignanesi a riprova che "il premio” è riuscito a riunire gruppi che lavorano con grande impegno per la valorizzazione e la crescita culturale di Putignano. Ogni associazione che ha aderito al concorso ha ricevuto un riconoscimento, una targa o la splendida scultura realizzata dall'artista Nicola Monopoli, Presidente di “Putignanonelmondo”
Nel corso della serata, oltre alla presentazione dei protagonisti delle singole realtà, sono stati organizzati momenti di spettacolo e conviviali che hanno intrattenuto il numeroso pubblico intervenuto. L’iniziativa, patrocinata dalla Regione Puglia, Provincia di Bari, Comune di Putignano e Fondazione Carnevale Putignano, è stata organizzata in collaborazione con la FIDART Putignano e le sezioni putignanesi di Confesercenti, ASCOM e Confartigianato.